L'INSERIMENTO

Con l’inizio di questa nuova avventura si verifica necessariamente il primo distacco dalle figure conosciute e familiari.
Il bambino comincia ad esplorare oltre il suo piccolo mondo sicuro per curiosare in uno più vasto.
Il genitore è il primo insostituibile sostegno in questo viaggio.
La sua presenza e la sua serena fiducia rassicureranno il bambino sulla bontà di questa esperienza ed al tempo stesso gli comunicheranno la convinzione che ce la potrà fare.
Sarà una bella esperienza se percepirà quanto lo stimiamo e lo rispettiamo come individuo, con i suoi tempi e le sue necessità.
La titubanza del genitore nel portarlo a giocare con noi, la comprensibile voglia di curarlo e crescerlo personalmente, il senso di colpa nel lasciarlo da solo così piccolo, invece, fanno sì che il bambino ritardi la sua autonomia, si senta insicuro e sperduto, quindi è molto importante essere convinti di aver fatto la scelta giusta se si vuole ottenere un buon risultato.
E inoltre sarà bene che il genitore non dimentichi mai di essere comprensivo anche con se stesso, perché anche lui sarà impegnato in uno sforzo che richiede tempo e pazienza.